Euro, una barca nel mare in tempesta

Il dibattito sul costo-opportunità dell’adesione dell’Italia all’Unione Monetaria Europea si è recentemente riacceso. E se il dato dei 360 miliardi di debito verso il Target2 ha destato particolare scalpore, bisogna tener presente che il debito estero netto (privato e pubblico) verso l’estero dell’Italia è ben più ampio, essendo pari complessivamente a 980 miliardi di euro nel 2015, ovvero il 60% del Pil.

Leggi l’articolo completo su Econopoly, Il Sole 24-Ore, del 26 gennaio 2017: Euro, il Target2 è solo la punta dell’iceberg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: